News

 

Cerca

MODELLI 231: contributi a fondo perduto per gli interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Lunedì 28 Gennaio 2013
elmetto

Dal 15 gennaio 2013 al 14 marzo 2013, registrandosi sul sito www.inail.it, le imprese potranno presentare domanda di finanziamento per le attività promozionali della sicurezza sul lavoro, che consistono in:

- progetti di investimento per migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori (il progetto può essere articolato in più interventi/acquisti, purché tutti tassativamente funzionali alla riduzione, eliminazione e prevenzione della stessa causa di infortunio o fattore di rischio)

- adozione di modelli organizzativi (OHSAS 18001, linee guida UNI-INAIL, modello 231);

- progetti di responsabilità sociale (SA 8000 o rendicontazione RS).

L'incentivo è costituito da un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto.

Il contributo massimo è pari a 100.000 €, il contributo minimo erogabile è pari a 5.000 €. Tuttavia, per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di spesa. Per i progetti che comportano contributi pari o superiori a 30.000 € è possibile anche richiedere un'anticipazione del 50% del finanziamento.

Le risorse per l'anno 2012 INAIL sono 155,352 milioni di euro ripartiti in budget regionali, di cui:

  • 9,102 milioni di euro per i finanziamenti di cui all'art. 11, comma 1 lett.a) D. Lgs. 81/2008 (le risorse trasferite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) destinati ai progetti relativi all'adozione di modelli organizzativi per la gestione della sicurezza;
  • 146,250 milioni di euro per i finanziamenti INAIL di cui all'art.11 comma 5 D. Lgs. 81/2008 (le risorse INAIL) destinati ai progetti di investimento (strutturali e macchine) e ai progetti relativi all’adozione di un sistema di responsabilità sociale certificato SA 8000 oppure alle modalità di rendicontazione sociale asseverata da parte terza indipendente.

Per la Regione FVG sono stati stanziati complessivi 2.436.558 €, dei quali 2.293.797 saranno destinati ai progetti relativi all'adozione di modelli organizzativi per la gestione della sicurezza.

Lo Studio è a disposizione per chiarire ogni ulteriore dettaglio.