News

 

Cerca

Unioni civili e convivenze di fatto: dal 5 giugno si parte

Martedì 31 Maggio 2016

Con la pubblicazione il 21 maggio in Gazzetta Ufficiale si è concluso l’iter della Legge n. 76 del 20.5.2016 relativa la regolamentazione delle unioni civili e delle convivenze di fatto.

La nuova disciplina, applicabile a partire dal prossimo 5 giugno, colloca l’Italia nel perimetro degli ordinamenti che nel mondo prevedono una regolamentazione giuridica dei legami affettivi stabili eterosessuali ed omosessuali, adottando un sistema costituito dalla compresenza di tre forme di regolamentazione giuridica della vita affettiva e stabile di coppia: il matrimonio (cui si accede con la celebrazione), l’unione civile tra persone dello stesso sesso (cui si accede con la registrazione); la convivenza di fatto (per cui è prevista la sola iscrizione anagrafica). Per quest’ultima in particolare sono previsti dalla legge i c.d. contratti di convivenza, con i quali vengono stabilite le modalità di contribuzione alle necessità della vita in comune ed il regime di comunione.

Allegato il testo della legge